lavora con noi

Sei un professionista dinamico? Hai un interesse o un backgroung nel settore dell'accoglienza di rifugiati e richiedenti asilo? Se hai anche voglia di lavorare in un clima interculturale, sei la persona che stiamo cercando.

 

L'Associazione COOPISA - Cooperazione in Sanità, per prossime attività nel settore dell'accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati nei comuni della Provincia di Reggio Calabria è alla ricerca delle seguenti figure:

 

 

 

DOCENTE DI ITALIANO A STRANIERI L2;  

- MEDIATORE INTERCULTURALE.

 

I CV inviati saranno presi in considerazione fino al 20/9/2017 ore 12.00.

 

Requisiti:

MEDIATORE INTERCULTURALE

- Madrelingua o livello almeno C1 del QCER in almeno 2 lingue straniere (francese, inglese, russo, arabo, urdu, hindi, dialetti africani); 

- Madrelingua italiana o livello C1 di lingua italiana per candidati stranieri;

 

DOCENTE DI ITALIANO A STRANIERI L2

- Laurea Magistrale in ambito umanistico;

- Certificazione competenze come docente Italiano a Stranieri;

- Conoscenza in almeno 2 lingue straniere livello C1 del QCER;

- Corsi di formazione per l'insegnamento di Italiano a Stranieri L2;

- Preferibile esperienza pregressa.

 

Se ritieni di avere i requisiti adatti per una di queste posizioni lavorative, invia il tuo cv a career.coopisa@virgilio.it

 

 

 


MEDIATORE INTERCULTURALE 

Requisiti:

- Laurea in Lingue/Mediazione linguistica e culturale/Scienze Politiche e/o esperienza pregressa come mediatore interculturale

- Preferibile titolo di qualifica da mediatore intercuturale

- Attitudine al lavoro in team e in contesti multiculturali

- Patente B automunito e capace di muoversi sul territorio regionale con il proprio mezzo

- Residenza nei Comuni immediatamente limitrofi

- Buona conoscenza degli applicativi MSOFFICE (WORD e EXCEL).

- Madrelingua o livello almeno C1 del QCER in almeno 2 lingue straniere (francese, inglese, russo, arabo, urdu, hindi, dialetti africani)

- Attitudine al lavoro in contesti di vulnerabilità sociale e sanitaria;

- Madrelingua italiana o livello C1 di lingua italiana per candidati stranieri

 

I candidati interessati dovranno far pervenire il proprio curriculum vitae, regolarmente datato e firmato, via e-mail all’indirizzo: career.coopisa@virgilio.it

indicando nell'oggetto della mail  "Candidatura Coopisa - Posizione richiesta: ............................"

 

Breve descrizione del lavoro di mediatore:

Il servizio di mediazione linguistica e interculturale è da considerarsi trasversale e complementare agli altri servizi erogati all'interno del Progetto. Il lavoro del mediatore è volto a supportare l’intera équipe. Nello specifico il suo ruolo sarà: facilitare la comprensione linguistica, ma soprattutto migliorare le condizioni della comunicazione interculturale all'interno del team di lavoro; facilitare la relazione e la comunicazione, sia linguistica (interpretariato) che culturale, tra i singoli beneficiari, il progetto di accoglienza e il contesto territoriale (istituzioni, servizi locali, cittadinanza), aiutando le diverse parti nel processo di “traduzione” dei codici culturali e di linguaggio; favorire la mediazione interculturale e sociale, aiutando sia a “decodificare” il bisogno del beneficiario che a “ricodificare” la risposta in un linguaggio a lui fruibile e comprensibile; gestire le complessità relazionali intervenendo nelle eventuali situazioni di conflitto, che possono crearsi, e aiutando le parti a superare i blocchi comunicativi; supportare l’équipe nel confronto e nella definizione degli approcci educativi e relazionali da adottare

nei confronti dei beneficiari, nel rispetto e nella comprensione della diversità; sapersi mantenere “neutrali” nel rapporto di mediazione.

Si richiede flessibilità, forte motivazione e attitudine al problem solving. Il mediatore dovrà partecipare a corsi di formazione organizzati anche fuori sede.